Servizio Civile Universale
Fondazione IREA Morini Pedrina > Servizio Civile Universale

Un’occasione per crescere

Il Servizio Civile ti impegna in un progetto finalizzato alla difesa, non armata e nonviolenta, della Patria, all’educazione, alla pace tra i popoli e alla promozione dei valori fondativi della Repubblica italiana, con azioni a sostegno delle comunità e del territorio (D.Lgs. n. 43 del 13 aprile 2018).

Chi può partecipare

Ragazzi tra i 18 e i 28 anni compiuti, possono partecipare al SCU se:

  • sono cittadini italiani/cittadini di un altro Paese dell’Unione Europea/cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia
  • non riportano condanne in Italia o all’estero

Si può svolgere il Servizio civile una sola volta nella propria vita.

Cosa offre

  • 25 ore settimanali per 12 mesi
  • 80 ore di formazione e approfondimenti tematici sui temi di interesse dei nostri Progetti
  • crediti formativi
  • attestato di partecipazione al Servizio Civile
  • riconoscimento e valorizzazione delle competenze professionali acquisite
  • valutazione dell’esperienza nei concorsi pubblici con le stesse modalità e lo stesso valore del servizio prestato presso la Pubblica Amministrazione e può valere come titolo di preferenza
  • riconoscimento del servizio ai fini del trattamento previdenziale (riscattabile ai fini pensionistici)
  • assegno mensile di 439,50 euro
  • pasti in mensa aziendale, se l’orario di svolgimento dell’attività lo prevede
  • permessi di assenza (20 giorni per 12 mesi)
  • altri permessi straordinari per circostanze specifiche come la partecipazione ad esami universitari, la donazione del sangue, ecc

Perché farlo

Sono molti i motivi per cui impegnarsi un anno in Servizio Civile.. ad esempio:

  • è un impegno per gli altri
  • è una forma di cittadinanza attiva
  • è un’occasione per crescere confrontandosi con altri colleghi volontari e con i professionisti che affiancherete
  • è un modo per conoscere diverse realtà, per conoscere e condividere nuove esperienze
  • è uno strumento di pace e di integrazione
  • è una crescita professionale
  • è una forma di aiuto a chi vive in disagio o ha minori opportunità
  • è un atto di amore e di solidarietà verso gli altri
  • è un’occasione di confronto con altre culture
  • è un primo piccolo passo per non dipendere economicamente dalla propria famiglia
  • è un’esperienza utile per avvicinarsi al mondo del lavoro
un impegno solidale nei settori della disabilità e dell'infanzia

Cosa significa fare lo SCU in IREA

Proponiamo progetti nei settori “Assistenza” ed “Educazione”.

Offriamo ai giovani la possibilità di svolgere l’esperienza presso i nostri servizi per le persone con disabilità (IREAdi) e per l’infanzia (IREAin), a contatto con il nostro personale qualificato ed entrando attivamente nei nostri progetti

…mi piace molto il fatto che gli stessi ragazzi mi hanno insegnato a lavorare la ceramica… un rapporto di scambio reciproco in cui io insegno qualcosa, loro insegnano qualcosa a me.

Giovanna
Servizio Civile 2019
Per Informazioni

Segreteria
Viale Fiume 51,53 – 35042 Este (Pd)
t. 0429 602674